Carta Anonima: la Migliore Carta Prepagata o di Credito Senza Documenti

Le carte prepagate sono generalmente intese come carte di debito ed utilizzate per la gestione delle più comuni operazioni bancarie ed economiche. In alcuni casi può capitare di sentire la necessità di una carta anonima. Questo tipo di carte infatti tutelano la privacy dell’intestario del conto, in quanto non è riportato il nome e cognome del proprietario sul fronte della carta. Inoltre limitano il rischio di indebitamento poichè, nel caso delle carte prepagate, non si può spendere più del plafond disponibile. Tra queste spicca la carta prepagata anonima ViaBuy, che appartiene al circuito Mastercard e consente di svolgere tutte le operazione più comuni, come shopping online o prelievo di denaro, anche se non si dispone di un conto corrente bancario.

Caratteristiche Principali della Carta Prepagata ViaBuy Mastercard

La carta prepagata ViaBuy può essere considerata anonima perché, in alcuni casi specifici, non necessita di reddito dimostrabile per la sua attivazione e non vengono effettuati controlli sulla solidità finanziaria del richiedente. È però importante sottolineare che la carta è “anonima” solo in parte, in quanto, in base al profilo scelto, è richiesto di caricare un documento di riconoscimento durante la procedura di registrazione. 

Anteprima delle carte prepagate Viabuy | Viabuy carta prepagata
Le carte prepagate Viabuy Mastercard

Ad ogni profilo corrisponde un livello che fissa i limiti di prelievo o ricarica. Il livello più basso, ovvero IDV1, consente di prelevare massimo 100€ e ricaricare la carta non più di 1000€. Solo in questo caso non è necessario effettuare l’upload dei documenti d’identità. Se invece, desideri aumentare i limiti di prelievo o ricarica, dovrai fornire maggiori informazioni verificabili dai documenti d’identità, passando quindi al livello IDV2 o IDV3. La differenza tra questi ultimi due profili è il massimale di ricarica, che nel primo caso è fissato a 15.000,00€ e nel secondo è illimitato. Per quanto riguarda il prelievo, per ogni operazione potrai prelevare 800€, fino a un massimo di 2400€ giornalieri. In nessuno dei tre casi è richiesta la presentazione di una busta paga o un reddito dimostrabile e non è fatto alcun controllo sulla tua solidità finanziaria.

Vantaggi e Funzionalità

La carta prepagata ViaBuy funziona come tutte le normali carte di credito o di debito, con la differenza che non è collegata e dipendente da un conto corrente bancario, pertanto non vi è alcun rischio di insolvenza o indebitamento. Possono essere svolte le principali operazioni bancarie e di pagamento, come pagamenti online o presso esercizi commerciali muniti di Pos, esecuzione bonifici bancari e prelievo negli sportelli Bancomat abilitati. Ad ogni carta prepagata ViaBuy è assegnato un codice IBAN, che puoi fornire al tuo datore di lavoro o ad amici e parenti per ricevere o trasferire denaro.

Come Richiedere la Carta

Se desideri avere la carta prepagata ViaBuy, devi inoltrare la richiesta sul sito ufficiale. Per prima cosa devi cliccare sul bottone “Ordina la carta” e successivamente dovrai scegliere il colore della tua prepagata, disponibile in nero o oro. Si tratta di una scelta puramente estetica che non influisce sulle caratteristiche e funzioni delle carte, che sono le medesime per entrambi i colori. La richiesta della carta prepagata è anonima per il livello IDV1, in quanto basta fornire solo le generalità, mentre è richiesto l’upload dei documenti di riconoscimento per gli altri livelli. Una volta attivata la tua prima carta prepagata ViaBuy, potrai chiedere altre carte supplementari, fino ad un massimo di tre.

Costi di Attivazione e Spese di Gestione

Per richiedere una carta prepagata ViaBuy devi sostenere il costo di attivazione di 69,90€, una tantum. Questa spesa sarà addebitata in occasione del primo conto deposito. Ogni anno, invece, è previsto un canone annuale di 19,90€, che diminuisce a € 14,90 qualora richiederai altre carte. Alcune delle operazioni sono gratuite mentre altre prevedono dei costi di transazione. Le operazioni gratuite riguardano tutte le ricariche fatte mediante bonifico bancario o utilizzo di altre carte ViaBuy; non prevedono costi aggiuntivi nemmeno le transazioni di acquisti online o i pagamenti negli esercizi commerciali tramite POS abilitato.

Anteprima del sito Viabuy | Viabuy carta prepagata

Dovrai sostenere, invece, dei costi qualora ti trovi a dover eseguire particolari operazioni, e in alcuni casi le spese non sono proprio irrisorie. Per esempio, l’esecuzione di un bonifico al di fuori dell’area SEPA prevede una commissione pari a 9,90€ o i prelievi da sportelli BANCOMAT prevedono una commissione pari a 5,00€. Per tali ragioni, ti consiglio di leggere attentamente i termini e le condizioni d’uso che trovi sul sito ufficiale prima di iniziare ad utilizzare la tua carta prepagata, al fine di evitare che il tuo conto deposito si azzeri in poco tempo.

Carte di Credito e Anonimato: Considerazioni Finali

Sebbene Viabuy venga spesso pubblicizzata come carta anonima, abbiamo visto che lo è solo in parte per quanto riguarda il livello IDV1. Nonostante questo limite, si tratta però indubbiamente della migliore carta anonima attualmente in circolazione. È infatti giusto sapere che nessuna carta, da un punto di vista legale, può essere 100% anonima e impignorabile. Viabuy Mastercard è la scelta ideale per chi necessita di alti livelli di privacy, uniti a semplicità di utilizzo.

Sito ufficiale: https://www.viabuy.com/it/.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here