Carta di Credito Revolving: Funzionamento, Quali sono le pià Convenienti, Come Fare Richiesta Online

Nel momento in cui scegli la tipologia specifica di carta di credito grazie alla quale poter effettuare i tuoi acquisti, è importante cercare di volgere uno sguardo attento ed oculato a tutte le funzionalità di ciascuna, in maniera tale che queste ultime possano adattarsi alla perfezione alle esigenze specifiche. All’interno dell’ampia gamma di carte di credito, degne di particolare menzione sono le cosiddette carte revolving, un prodotto la cui richiesta, soprattutto negli ultimi ani, sta crescendo sempre di più.

Conosciute anche come carte di credito rateali, queste consentono di spalmare su diverse rate tutti gli acquisti che vengono effettuati usufruendone. Bisogna tuttavia precisare che, quando opti per una simile soluzione, sarai tenuto a pagare tutti quegli interessi legati al finanziamento che ti viene concesso dall’ente bancario o finanziario al quale ti rivolgi. Tutti coloro che utilizzano le carte revolving non potranno oltrepassare un limite che assume la denominazione di fido.

Nella fattispecie in cui quest’ultimo venga superato, sul richiedente graverà un costo ulteriore, la commissione di massimo scoperto. Detto questo, quali sono le carte di credito revolving caratterizzate da una convenienza maggiore? In che modo farne richiesta?

Carta Revolving
Carta Revolving

Carta di Credito AGOS

La società finanziaria italiana ha nel corso degli anni messo a punto e sviluppato ben due varianti di carte di credito revolving: Carta Attiva e Carta Attiva Gold. Potrai richiesta sia dell’una che dell’altra direttamente da casa connettendoti direttamente al sito di Agos o, in alternativa, recandoti in una delle filiali presenti in tutto il territorio italiano. Per quello che invece concerne il suo ritiro, Agos potrà provvedere direttamente a far recapitare il prodotto nel tuo domicilio. In apertura, opportuno è precisare che per entrambe non bisogna sostenere alcuna spesa corrispondente ad eventuali quote associative. I costi a carattere fisso riguardano, al contrario, sia l’imposta di bollo che andrà a colpire somme che varcano verso l’alto la soglia dei 77 euro sia quelli legati all’amministrazione delle pratiche, i quali sono pari ad 1,25 euro.

Carta Attiva
Carta Attiva Agos

Come facilmente si potrebbe immaginare, avrai la possibilità di utilizzare la carta anche facendoti anticipare del denaro contante il cui limite giornaliero, finché non venga raggiunto il fido, ammonta a 250 euro.
Ciò che rende diverse le due varianti è da ricercare nell’interesse applicato e nei fidi. Per quello che riguarda la versione Cartaattiva, il finanziamento massimo erogabile è di 3.600 euro, cifra che sfiora i 5.000 per la versione Gold.

I tassi di interesse, ovviamente, saranno direttamente proporzionali all’importo soggetto a rateizzazione che viene accordato. Maggiori saranno le cifre, minori saranno gli interessi da dover pagare. Essendo in presenza di una carta di credito Visa, tale particolare diverrò sinonimo di una sicurezza d’uso sia per quello che riguarda i pagamenti tradizionali sia per quello che invece interessa quelli perfezionati nella piattaforma online.

Carte Findomestic

Altra carta di credito revolving che ti conferisce l’opportunità di poter gestire nel migliore dei modi i tuoi acquisti è Carta Nova di Findomestic. Questa, analogamente alle carte revolving citate in precedenza, potrà essete richiesta direttamente online. Il suo uso non è esclusivamente limitato ai confini nazionali ma va incontro alle richieste di chi, per lavoro o altro, è costretto a spostarsi anche all’estero. La cifra massima che ti viene messa a disposizione ammonta a 1.500 euro, con Tan fisso e Taeg che, rispettivamente, ammonteranno al 15,36% ed al 21,38%.

Carta Nova potrà essere fruita sia per acquisti online sia per quelli effettuati presso negozi fisici tramite POS. Nella seconda ipotesi, l’importo speso potrà essere rimborsato per intero in un’unica volta e senza interesse alcuno oppure con l’ausilio di rate a carattere mensile. Discorso analogo vale anche per il rimborso di ogni singolo prelievo su Bancomat. Le spese di gestione sono di 3,99 euro. Esse tuttavia concernono soltanto le mensilità nelle quali le rate devono essere rimborsate. Per ottenere la carta revolving Nova di Fondomestic basterà:

  • aver raggiunto la maggiore età;
  • mostrare di percepire un reddito fisso mensile;
  • godere della titolarità di un conto corrente.

Carte Revolving American Express

Tra le più recenti carte revolving proposte dal gruppo American Express, Carta Explora azzera le quote annuali per tutto il primo anno. Per le annualità restanti, invece, esse crescono raggiungendo i 35 euro. Il fido che ti viene attribuito all’inizio è di 1.500 euro. Un servizio clienti, attivo 24 ore al giorno, sarà a tua disposizione per ogni problematica. Il Tan applicato è del 14%, mentre il Taeg è del 23,69%. Se scegli ti fare accesso a “Membership Rewards”guadagnerai un punto per ciascuna compera fatta con Explora.

Amex Explora

Se con quest’ultima dovrai infine perfezionare l’acquisto di un biglietto aereo, di uno ferroviario o di uno marittimo, potrai beneficiare di una polizza assicurativa che di metterà al sicuro da ogni potenziale infortunio.
I requisiti sono in questo modo riassumibili:

  • maggiore età;
  • possesso di un conto corrente;
  • entrate annuali lorde non minori di 11.000 euro;
  • residenza all’interno dei territorio italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *