Carta di Credito Senza Busta Paga: Come Averla e quali sono le Migliori

Una carta di credito senza busta paga, sembrerebbe un ossimoro e una contraddizione, almeno nella cultura finanziaria comune. Da alcuni anni puoi richiedere una serie di carte che richiedono minori grazie per la loro emissione, però prevedono costi alti per la gestione e le commissioni su ogni operazioni.

Le carte rilasciate senza garanzie

Sul mercato sono presenti diverse proposte che puoi richiedere senza busta paga e minori garanzie: carte a debito, revolving (sia a debito che a credito) e prepagate. Gli istituti bancari e le agenzie finanziarie che le rilasciano, hanno attivato delle procedure di richiesta semplificate, sia presso gli sportelli e anche tramite i propri siti internet con una procedura online.
In questo post ti diamo alcuni consigli pratici.

Le carte revolving

Sono una sorta di carta di credito rilasciate da banche e soprattutto agenzie finanziarie. Vengono attivate senza garanzie, richiedono la restituzione puntuale delle somme spese, la disponibilità di spesa consentita o plafond è compresa tra i 2.000 e i 5.000€.

Opzioni e vantaggi

La carta vine concessa da istituti bancari e da società finanziarie senza dover esibire in alcuni casi nessuna busta paga. Si possono eseguire le seguenti operazioni:

  • Prelievo su ATM;
  • pagamenti sia online e presso negozi;
  • bonifici;
  • – tutte le altre funzioni di una normale carta.

La modalità di restituzione la devi concordare con chi ha emesso la carta, scegliendo tra due possibilità: rimborso in un’unica soluzione oppure con procedimento rateale.

Limiti

Non è possibile superare un plafond o tetto stabilito, sia giornaliero che mensile. Gli interessi nella rateizzazione possono essere alti e nell’ultimo periodo le banche sono meno disponibili a concedere una revolving senza almeno una garanzia (immobili o firma di un parente).

Le carte prepagate

Puoi scegliere tra due opzioni:

  • le carte temporanee: hanno una validità limitata a una sola ricarica (massimo 500€), una volta esaurita non sono più attive e utilizzabili;
  • la permanente e ricaricabile: sono senza una scadenza, basta ricaricarle per essere operative, dispongono di un plafond alto.

Opzioni e vantaggi

Il rilascio non richiede alcuna garanzia, si possono ricevere e inviare bonifici in quanto la carta possiede un IBAN dedicato, oltre ad avere le medesime possibilità di azione di una classica carta di credito. Le carte funzionano come una sorta di scheda telefonica che viene ricaricata dal proprietario o da altri, pur essendo associato un IBAN la carta non è collegata a nessun conto corrente, ma si può incassare ogni pagamento per bonifico, compreso lo stipendio.

Carta di Credito Senza Busta Paga
Carta di Credito Senza Busta Paga

Limiti

I costi sono elevati per la gestione, attivazione e per le commissioni per ogni operazione effettuata:prelievo, ricarica, emissione e incasso bonifico.
Il limite più grosso di questo dispositivo che è poco accettato come metodo di pagamento.

Le migliori carte del momento

Carte di credito:

  • Conto Corrente Che Banca;
  • Conto Hello Bank;
  • Conto Adesso.

Tutte e tre le carte sono senza canone annuo, non richiedono un deposito minimo, vengono rilasciate senza busta paga e anche ai cattivi pagatori e protestati iscritti al CRIF.

Le migliori carte prepagate

Tutte le carte prepagate non richiedono nessuna garanzia d’attivazione:

  • MasterCard: potrai effettuare acquisti online e in sede, in Italia e all’estero, prelevare dagli ATM di tutto il mondo, con un’app sul telefonino puoi controllare tutte le operazioni.
  • Skrill: utilizza il circuito Mastercard, ti consente di fare prelievi nei medesimi circuiti e potrai attivarla online. Pagherai 10€ di canone, 1,75€ per ogni operazione, mentre al cambio valuta ti viene applicato un interesse del 2,50%.
  • Hype: la richiedi online, arriva a casa in 48 ore e associato un IBAN con la possibilità di ricevere ed effettuare bonifici. I prelievi e i bonifici non hanno costo.La puoi ricaricare e gestire tramite app, oltre a effettuare tutte le operazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *