Carta Prepagata Lottomaticard e Lottomaticard Plus: Richiesta, Attivazione, Costi

Inizialmente erano solo le agenzie di scommesse. Con l’avvento e la diffusione dei canali di addebito ed accredito on line, le agenzie reali hanno esteso la loro operatività anche in internet, estendendo il loro giro di affari ad una platea potenzialmente infinita. Oggi chiunque può scommettere senza recarsi in un’agenzia, ed altrettanto comodamente può incassare le eventuali vincite. L’operazione di estensione virtuale del betting si è concretizzata grazie allo stretto connubio instauratosi tra le società di scommesse ed istituti di credito concedenti iban e carte di pagamento.

Perché sono le carte di pagamento, nella forma identica a bancomat, carte di credito o carte prepagate, a dare a tutti la possibilità di scommettere da casa, o da qualsiasi posto grazie ad apposite app installate sul proprio smartphone. Innovatrice ed antesignana in tale pratica è certamente la Società Lottomatica, patrocinata anche dal Monopolio Statale su giochi e scommesse. Negli ultimi ha introdotto diversi tipi di carte, tre er la precisione, mediante le quali un giocatore può ricaricare il proprio conto gioco, scommettere ed incassare le eventuali vincite. Ma queste carte non esauriscono qui la loro funzione: in base alle proprie caratteristiche peculiari, possono essere utilizzare per fare acquisti on line, prelevare o trasferire danaro.

Le carte Lottomatica sono tre: lottomaticard, lottomaticard plus, e Carta Paypal. Quest’ultima non è più sottoscrivibile dal 9 Maggio 2019. Possiamo quindi analizzare nel dettaglio le caratteristiche delle prime due, evidenziandone le differenze, vantaggi e svantaggi.

Lottomaticard e Lottomaticard Plus

Entrambe sono carte ricaricabili nominative emesse da Lottomatica, collegate al proprio Conto Gioco, ed utilizzabile per scommettere o per effettuare pagamenti ed acquisti on line. Sono in vendita nelle tabaccherie o on line al costo di dieci euro, e gestibili o tramite il sito di CartaLis, o tramite apposita app scaricabile su smartphone o tablet, denominata Lottomaticard.

lottomaticard plus
lottomaticard plus

Come Attivarle

Una volta acquistate, basta andare entro sei mesi sul sito della Lottomatica e seguire l’apposita procedura on line, per il cui perfezionamento è richiesto un documento di identità con foto, fronte / retro, codice fiscale, numero di telefono ed indirizzo email. Una volta effettuati i primi step on line, l’utente dovrà inviare le copie dei propri documenti, e sottoporsi ad una procedura di riconoscimento, sempre on line, con un operatore dell’esercente.

Una volta andata a buon fine, l’utente riceverà le copie del contratto da sottoscrivere con la propria firma digitale. Oltre alla proceduta di attivazione, anche le condizioni economiche contrattuali delle due carte sono molto simili. Lottomaticard è una carta VISA, mentre Lottomaticard Plus è una MASTERCARD.

I Costi della Carta

  • 10€ costo iniziale di acquisto
  • 1€ per mancato utilizzo mensile
  • 2€ di commissione per ricarica tramite bonifico sepa italia
  • 2€ di commissione per ricarica nei punti Lottomaticard ( es. tabaccherie, ricevitorie ecc )
  • 2,5€ per ricariche effettuate da ATM del Gruppo Banca Sella o aderenti al circuito Qui Banca.

Non essendo innestata su un conto corrente, presenta un Iban indicato sulla carta stessa, che permette di ricevere o effettuare bonifici Italia. I trasferimenti esteri sono esclusi. Le commissioni ammontano sempre ad 1€, sia per l’invio di danaro ad un conto corrente che ad un’altra Lottomaticard.

Altri limiti sono relativi al plafond della carta, che ammonta a € 10.000 mensili ( massimo € 50.000 annuali ), ed ai prelievi giornalieri di danaro, che si attestano sui 250 €. Relativamente al trasferimento di danaro tramite bonifico, le transazioni possono essere limitate a 2.500 €. Per quanto riguarda gli accrediti di somme vinte al gioco, il limite massimo è di € 4.999, ed è possibile ricaricare la carta per giocare per un massimo di due volte al giorno, con un importo minimo di € 10 ad operazione.

Le differenze e conclusioni

Al di la dell’istituto di credito emittente la Carta, la Lottomaticard Plus è una sorta di evoluzione della Lottomaticard, e grazie alla Tecnologia contactles,, permette di effettuare transazioni fino a € 25,00 senza inserimento di pin o codici di verifica. È una vera e propria carta prepagata a tutti gli effetti, decisamente più versatile della prima versione. Non è solo uno strumento con il quale accedere e gestire le transazioni del proprio conto gioco, ma può essere usata nella vita di tutti i giorni, ricaricandola con gli importi necessari alle transazioni che si vuole effettuare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *