Widiba: il conto corrente a intelligente. Come funziona?

Coloro che dispongono di un conto corrente Widiba hanno la possibilità di poter ottenere una carta di credito collegata al conto per effettuare acquisti presso gli esercizi convenizionati o in modalità online. Widiba rappresenta una realtà assolutamente sicura dal punto di vista finanziario in quanto è la banca online del gruppo MPS e il conto che propone alla clientela è un conto a pacchetto. Analizziamo insieme le caratteristiche della carta Widiba.

Anteprima del sito Widiba
Anteprima del sito Widiba

Operazioni, funzioni e vantaggi della carta Widiba

Precisiamo innanzitutto che non si tratta di una carta innovativa ma di un classico strumento di pagamento, collegato al conto corrente, che può essere emesso su richiesta del correntista. Si presenta con un look alquanto moderno, proprio perché il conto è essenzialmente rivolto ad un pubblico giovane.

Il plafond che viene concesso alla carta Widiba, nella sua versione standard è pari a € 1500,00, prevede un’unica modalità di pagamento a saldo, con addebito che avviene il giorno 15 del mese successivo a quello dell’estratto conto. Qualora la carta dovesse essere smarrita o rubata non è previsto alcun costo o commissione per la ri-emissione. Oltre alla versione classica, Widiba propone altre due alternative di carta di credito: Gold e Oronero.

La carta Gold ha come differenza il plafond più elevato che arriva fino a € 5000 e prevede sempre il pagamento a saldo mentre la carta Oronero arriva fino a € 10000 di plafond. Per quanto riguarda l’operatività e la funzionalità di questa carta di credito, dobbiamo considerarla come un classico strumento di pagamento per effettuare acquisti fisici o in modalità online, in totale sicurezza.

Oltre ai vari protocolli per garantire che gli acquisti siano effettuati in modo sicuro, il titolare può anche attivare il sistema di SMS Alerting che avvisa con un SMS ogni qualvolta la carta viene utilizzata. Inoltre, grazie all’uso del conto corrente online la gestione è totalmente sicura.

Anteprima delle carte di debito Widiba
Anteprima delle carte di debito Widiba

Costi e limiti

Per quanto riguarda i costi della carta di credito Widiba dobbiamo distinguere le varie tipologie di carta sopra indicate. La carta Classic prevede un canone trimestrale di € 5,00, importo che sale a € 12,50 per la Gold e Oronero.

In ogni caso, questi importi sono soggetti a variabilità in base al tipo di conto corrente che viene sottoscritto. Widiba, infatti offre ai correntisti tre diverse soluzioni di conto: Flat, Plus e Up.

Nello specifico chi decide di sottoscrivere il conto Flat avrà un canone annuo di € 20,00 per la carta Classic e di € 60,00 per la Gold e Oronero. Chi sottoscrive il conto Plus otterrà la carta Classic gratuita e le altre due al costo di € 60,00; infine con il conto UP la Classic costerà 20 euro annui e la Gold e la Oronero saranno totalmente gratuite.

Oltre al canone mensile sono previsti ulteriori costi. In particolare è prevista una commissione del 4% sull’anticipo di contante mentre i rifornimenti di carburanti non prevedono commissioni. Una volta aperto il conto potrai scegliere tra questi pacchetti: Flat, con canone trimestrale di 5€, per azzerare questo costo accredita lo stipendio o in caso di giacenza media pari o superiore a i 5.000€ (gratis per il primo anno); Plus, con canone trimestrale di 10€ (gratis per patrimoni superiori ai 50.000€) con carta di credto Classic inclusa; Up, con canone trimestrale di 20€ (gratis per patrimoni superiori ai 250.000€).

Widiba: App per smartphone

Essendo una banca online, Widiba non poteva non prevedere una specifica app per permettere di verificare i movimenti della carta di credito. Compatibile con la maggior parte degli attuali sistemi operativi presenti su smartphone e tablet, questa applicazione si presenta molto semplice nell’utilizzo grazie ad un’interfaccia grafica semplice e intuitiva.

Come verificare il saldo della carta ed i movimenti

Tutti i movimenti della carta di credito Widiba possono essere tenuti sotto controllo grazie alla menzionata applicazione o, in alternatia, accedendo all’area riservata del portale Widiba, dove sarà presente anche la specifica delle diverse operazioni di conto corrente. Sia l’applicazione che il conto corrente riporteranno non solo l’elenco dei movimenti con le relative spese ma anche il plafond residuo

Come richiederla e attivarla

La richiesta di emissione della carta di credito Widiba può essere effettuata in totale autonomia dal correntista, accedendo alla sua area riservata di internet banking. Su questo punto è doveroso effettuare una precisazione importante poiché l’inserimento della richiesta online non comporta l’automatica emissione della carta di credito.

Banca Widiba infatti si riserva di concedere la stessa al correntista solo dopo aver effettuato un’attenta analisi della situazione reddituale del richiedente e successivamente di quella patrimoniale. Nel caso nasca qualche dubbio può anche essere prevista la necessità di integrare la richiesta con una ulteriore documentazione. Ciò vale soprattutto per le carte che presentano un plafond maggiore.

Se l’esito delle verifiche è favorevole, la carta verrà consegnata al domicilio del richiedente entro 7 giorni lavorativi dall’approvazione. Tra gli elementi che Banca Widiba valuta ai fini dell’emissione della carta di credito c’è ovviamente un conto corrente attivo con Widiba e che presenti una certa anzianità, l’accredito dello stipendio o della pensione, una giacenza media abbastanza elevata.

Conclusioni, opinioni e considerazioni finali

Indubbiamente la carta di credito Widiba rappresenta uno strumento di pagamento, comodo e sicuro, che permette di effettuare acquisti in totale tranquillità. Possiamo ritenerla una carta in linea con quelle presenti sul mercato e proposte dai vari competitor, ma con alcune peculiarità; come la possibilità di tenere sotto controllo le spese, grazie all’applicazione mobile. Questo rappresenta un indubbio punto a favore per questo metodo di pagamento.

Scopri di più sul sito ufficiale: https://www.widiba.it/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *